pubblicato su Exibart giovedì 14 gennaio 2010
Margherita HackQuinta edizione a Roma per il Festival delle Scienze, rassegna organizzata dalla Fondazione Musica per Roma e da Codice. Idee per la cultura, sotto la direzione scientifica di Vittorio Bo e Telmo Pievani, che nelle sue precedenti edizioni ha raggiunto una media di circa 32mila visitatori. Essendo organizzato all’interno dei grandi spazi dell’Auditorium, il Festival privilegia un aspetto frontale, articolandosi attorno a un cuore di conferenze, lasciando comunque spazio alle contaminazioni con eventi musicali e artistici, in grado di tradurre in esperienza emotiva il discorso scientifico.
Con il consueto sostegno di National Geographic e Radiotre Scienza, oltre a Telecom che organizzerà una propria esposizione, la nuova edizione, dal titolo Tra possibile e immaginario, è dedicata alle innovazioni tecnologiche. In programma, oltre a un fitto carnet di conferenze di alto rilievo, alcuni eventi che mescolano arti e scienza, come il Concerto per astrofisico e radio-telescopio con Margherita Hack e l’installazione Laptop Orchestra allestita presso lo spazio AuditoriumArte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: