FREEDOM CLUB

La pittura di Radek Szlaga si nutre dei frammenti più disparati, sovraccaricandosi fino all’implosione. Annunci

FREEDOM CLUB

La pittura di Radek Szlaga si nutre dei frammenti più disparati, sovraccaricandosi fino all’implosione.

POST-COMMUNIST NIGHTMARES – Jacek Piotrowicz

Nessuna Ostalgia, nessun malinconica concessione al grigiore del comunismo. Le marionette di Jacek Piotrowicz sono i prigionieri stravolti di un passato privo di redenzione. Ne portano i segni sui volti e sui vestiti, persino nei loro gesti. Non offrono sconti

POST-COMMUNIST NIGHTMARES – Jacek Piotrowicz

Nessuna Ostalgia, nessun malinconica concessione al grigiore del comunismo. Le marionette di Jacek Piotrowicz sono i prigionieri stravolti di un passato privo di redenzione. Ne portano i segni sui volti e sui vestiti, persino nei loro gesti. Non offrono sconti

LA VITA AL DI LÀ DEL MURO

5 fotografi raccontano il quotidiano di un mondo ormai scomparso. Prima del crollo del Muro, tra Berlino e la provincia della Germania dell’Est

LA VITA AL DI LÀ DEL MURO

5 fotografi raccontano il quotidiano di un mondo ormai scomparso. Prima del crollo del Muro, tra Berlino e la provincia della Germania dell’Est

I DIRITTI DEGLI ARTISTI

Il 24 maggio scorso, uno Sciopero dell’Arte è riuscito a richiamare l’attenzione dei media polacchi, a pochi giorni dall’inizio degli Europei, con la serrata di numerose istituzioni museali e gallerie che solidarizzavano con gli artisti, aderendo all’iniziativa lanciata dall’Obiwatelskie Forum

I DIRITTI DEGLI ARTISTI

Il 24 maggio scorso, uno Sciopero dell’Arte è riuscito a richiamare l’attenzione dei media polacchi, a pochi giorni dall’inizio degli Europei, con la serrata di numerose istituzioni museali e gallerie che solidarizzavano con gli artisti, aderendo all’iniziativa lanciata dall’Obiwatelskie Forum

«VEDERE LA VOCE»

Se in principio è il Verbo, alla fine sembra stare l’immagine. L’Apocalisse è in prima istanza  visione, rappresentazione allucinata e allusiva, ricca di similitudini ed opposizioni simboliche. Come corrisponde la mostra Il mito del Vero | Apokalips all’andamento del racconto

«VEDERE LA VOCE»

Se in principio è il Verbo, alla fine sembra stare l’immagine. L’Apocalisse è in prima istanza  visione, rappresentazione allucinata e allusiva, ricca di similitudini ed opposizioni simboliche. Come corrisponde la mostra Il mito del Vero | Apokalips all’andamento del racconto

Arte, politica e cambiamento sociale

Non si tratta di parlare o mostrare delle cose, ma di proporre delle soluzioni. Tania Bruguera In principio fu la performance ad aprire la strada a un nuovo rapporto con lo spettatore. L’opera non poteva darsi a prescindere dal presenza

Arte, politica e cambiamento sociale

Non si tratta di parlare o mostrare delle cose, ma di proporre delle soluzioni. Tania Bruguera In principio fu la performance ad aprire la strada a un nuovo rapporto con lo spettatore. L’opera non poteva darsi a prescindere dal presenza

Justyna Górowska, tra Essere e Nulla

Non si tratta di citazioni. In FW JG, la ripetizione ha i tratti del rito: esercizio in cui riconoscersi profondamente, cerimonia di reincarnazione di un immaginario, proseguimento di una ricerca tesa a rappresentare l’evanescenza del corpo dell’uomo. Justyna Górowska descrive

Justyna Górowska, tra Essere e Nulla

Non si tratta di citazioni. In FW JG, la ripetizione ha i tratti del rito: esercizio in cui riconoscersi profondamente, cerimonia di reincarnazione di un immaginario, proseguimento di una ricerca tesa a rappresentare l’evanescenza del corpo dell’uomo. Justyna Górowska descrive