Scritture dell’impermanenza (3. Sono stato capito?)

La realtà di ciò che va finendo è sorretta dalla sua fine. Nietzsche sa che una rappresentazione della vita che passi attraverso l’adesso e il dopo è una rappresentazione che sa della sua decadenza, è un linguaggio del tutto intessuto da una lingua manipolata e corrotta.

L’inattualità nietzschiana non è tale in quanto collocazione in un tempo storico in cui è incompresa, ma si tratta della radicale esternità del suo pensiero a qualsiasi rappresentazione temporale. L’inattualità di un pensiero che non consente che resti ordine in ciò che ha detto e pensato. Un pensiero che si oppone ad una concezione di attualità come attualità storica, che non tollera che ci siano epoche storiche all’interno delle quali possa essere inserito. Nietzsche costringe la filosofia ad occuparsi della sua singolarità. È la sua vita nella sua assoluta indipendenza che irrompe nella filosofia. Riaprendo con la propria singolarità lo spazio tragico, la costringe a percorrere la storia della filosofia a ritroso fino ad arrivare alla tragedia.

Alla fine di Ecce Homo Nietzsche si domanda: sono stato capito? Una domanda dall’intenzione contraddittoria: Nietzsche non può che desiderare di essere capito, perchè non può che desiderare di non essere solo; d’altra parte non può che desiderare di non essere capito, se a capirlo saranno persone incompatibili con il suo pensiero. Non si tratta di contrapporre concezione a concezione, ma di compiere un esercizio, di fare realmente un’esperienza. La sua è una scrittura iniziatica che richiede al suo fruitore di trasformarsi, come in un esercizio spiriturale. L’esercizio di una fedeltà che sia al di là della semplice sottomissione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: